Sono una scrittrice esordiente. Sin da giovanissima mi sono cimentata a scrivere racconti. Qui ho trovato uno spazio dove esprimermi, dove postare i miei racconti in attesa del vostro giudizio, ma anche un luogo dove parlare di libri o semplicemente per raccontarvi della mia esperienza come scrittrice; a volte mi permetterò anche di divagare, per fermare un’idea o un momento. Ad ogni modo sarà un luogo dove imparare a scrivere e dove esercitarmi: un taglia e cuci di parole, proprio come un atelier!

domenica 29 giugno 2014

Un manoscritto da revisionare

Sono giunta alla vetta! Ho finalmente terminato il mio romanzo.
Il problema è che forse la fatica non è valsa il panorama. Ho riletto tutto d'un fiato quello che ho scritto, che poi non è così tanto se penso al tempo che ci ho messo (il file con gli scarti è più lungo!). Il risultato finale non è proprio come me lo aspettavo.
Il fatto è che per avere una maggiore chiarezza devo attendere qualche mese per rileggere il manoscritto ed iniziare la revisione. Ma se il lavoro mi delude già ora, cosa ne sarà tra qualche mese? Carta straccia?
Spero che la mia reazione sia solo dovuta alla tensione accumulata che sta scemando, come quando ti sottoponi ad un esame importante. Ti prepari per mesi e poi, subito alla fine del colloquio finale crolli e ti disperi perché sei andata malissimo. Poi ti riposi e ti rendi conto che non è andata per niente male e il giudizio degli esaminatori te lo conferma.
Ad ogni modo i prossimi passi saranno: uno, dimenticarsi di quanto scritto fin'ora, sgomberare la mente e iniziare a scrivere qualcosa di nuovo; due, consegnare due manoscritti a persone di fiducia, i quali hanno il compito di controllare fatti ed eventi (il romanzo parla di eventi realmente accaduti); tre, revisione finale e solo allora deciderò se potrò cercare un editore.

6 commenti:

  1. Innanzi tutto complimenti, arrivare in fondo a un romanzo è di per sé un'impresa e come tale va festeggiata! Poi, con calma, avrai tempo di controllare, revisionare e riscrivere, però, adesso, niente riletture per un po', goditi la soddisfazione di aver terminato la scalata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, ora davvero devo "riposarmi" da questo romanzo, anche se faccio davvero fatica a dimenticarlo... ;)

      Elimina
  2. La fatica comincia ora, anche se la revisione è una fase molto affascinante, almeno per me che continuo ad avere un animo da editor!
    Buon lavoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La revisione, per me, è una cosa del tutto nuova. Spero di essere sufficientemente obiettiva!

      Elimina
  3. Per mia esperienza personale posso solo condividere il parere della mia collega Romina. Il vero lavoro comincia con la revisione. Almeno, per me è stato e continua a essere così.
    Buon lavoro anche da parte mia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero solo di riuscire a concludere un buon lavoro, che mi ripaghi della fatica...

      Elimina