Sono una scrittrice esordiente. Sin da giovanissima mi sono cimentata a scrivere racconti. Qui ho trovato uno spazio dove esprimermi, dove postare i miei racconti in attesa del vostro giudizio, ma anche un luogo dove parlare di libri o semplicemente per raccontarvi della mia esperienza come scrittrice; a volte mi permetterò anche di divagare, per fermare un’idea o un momento. Ad ogni modo sarà un luogo dove imparare a scrivere e dove esercitarmi: un taglia e cuci di parole, proprio come un atelier!

venerdì 10 febbraio 2012

ASPIRAPOLVERE DI STELLE di Stefania Bertola

Mi è già capitato di trovare libri che mi annoiassero, ben scritti ma privi di consistenza o patos, oppure la cui trama mi affascinasse seppure non apprezzandone lo stile della scrittura, ma mai mi è capitato di leggerne uno che mi indisponesse come questo. Non solo la trama non mi ha preso, ma è scritto veramente male: il punto di vista passa da un personaggio all’altro, lasciando in sospeso pensieri e dialoghi e senza il minimo indizio grafico (come ad esempio lo spazio tra un paragrafo e l’altro), come se per un errore di stampa mancasse una pagina nel volume. Non so se ciò sia dovuto al fatto che il libro in mio possesso è un’edizione economica, curata da uno di quei “club” di libri...
Ho deciso quindi di interromperne la lettura (e difficilmente mi capita di farlo) per non irritarmi ulteriormente.
Ci tengo a precisare, a mia discolpa, che il libro mi è stato regalato.

mercoledì 8 febbraio 2012

TRUCCHI D'AUTORE di Mariano Sabatini

Non posso che confermare quanto già detto per Altri trucchi d’autore (vedi questo post), in quanto l’unica differenza tra i due volumi è l’elenco degli scrittori intervistati.
Ho letto entrambi i libri con una foga unica, quasi me li volessi mangiare in un sol boccone, ed entrambi mi hanno dato una forza ed una carica in più verso la scrittura, spingendomi a produrre molto di più di quello che faccio normalmente (cose che per il momento non posterò qui, ma che spero possano tradursi in qualcosa da poter inviare agli editori con la richiesta di pubblicazione). Sicuramente sono due libri che terrò a portata di mano per… ispirarmi

martedì 7 febbraio 2012

Le avventure di V.* – Chi spala la neve?

Quest’anno qui da noi ha nevicato ben poco. Solo due volte, per la precisione. Pochi centimetri e di domenica. Così mio marito era a casa e ha potuto spalare il vialetto, aiutato dall’intrepida V., che ha riadattato la sua paletta per la sabbia a pala per la neve.
Stamattina, quando l’ho svegliata le ho dato la bella notizia: <<Buongiorno cucciola. Lo sai che ha nevicato?>> Subito V. è saltata giù dal letto e si è precipitata al piano di sotto a spalancare il portone per accertarsene di persona: <<Che bello! Che bello! E’ tutto bianco!>> Ha urlato saltando per il corridoio.
Dopo un paio di minuti di gioia irrefrenabile si è fermata, mi ha guardato e ha chiesto: <<Dov’è papà?>>
<<E’ già andato al lavoro.>>
E con tono preoccupato mi chiede: <<E ora come faccio a spalare tutto da sola?>>

*Personcina di 3 anni, con lo spirito di 4 e l’energia di 5.