Sono una scrittrice esordiente. Sin da giovanissima mi sono cimentata a scrivere racconti. Qui ho trovato uno spazio dove esprimermi, dove postare i miei racconti in attesa del vostro giudizio, ma anche un luogo dove parlare di libri o semplicemente per raccontarvi della mia esperienza come scrittrice; a volte mi permetterò anche di divagare, per fermare un’idea o un momento. Ad ogni modo sarà un luogo dove imparare a scrivere e dove esercitarmi: un taglia e cuci di parole, proprio come un atelier!

mercoledì 15 maggio 2013

Oggi il Giro passa in Val pesarina

Oggi la Val Pesarina si è vestita a festa: palloncini, nastri, fiocchi e fiori di carta. Tutto rosa, per il giro ciclistico d'Italia, intervallato da qualche tricolore. Un intero Comune in festa per un evento sportivo... ma a nessuno importa nulla dei ciclisti e della gara, a parte qualche appassionato. Questa è l'occasione per farsi pubblicità: si spera nelle riprese televisive per attirare l'attenzione su questa bella vallata.
E poi ogni evento eccezionale è l'occasione per fare festa e ricordarsi di vivere. Chi ha potuto ha preso una giornata di ferie. C'è un insolito pullulare di persone, che si da da fare per le ultime decorazioni o per godersi una giornata un po' più allegra del solito.
Turisti? Pochi; forse qualcuno che ha la seconda casa e ha approfittato dell'occasione per arieggiare le stanze rimaste chiuse per la maggior parte dell'inverno.
Le biciclette, quelle che dovrebbero essere le vere protagoniste, sono relegate ad accessori decorativi: esposte con fiocchi o ricoperte di nastro rosa. Ma nella Valle del Tempo c'è spazio anche per una bicicletta, le cui ruote sono dei quadranti d'orologio. Peccato, però, che le lancette siano ferme e non ne scandiscano il tempo!

Nessun commento:

Posta un commento